Il robot aspirapolvere: il nuovo elettrodomestico indipendente

Sappiamo dai racconti familiari che l’arrivo di ogni nuovo elettrodomestico nella vita quotidiana veniva accolto con un felice stupore: sia per quella specie di magia che trasmette una macchina nello svolgere operazioni umane, sia perché andava a sostituire una serie di funzioni manuali che ha consentito di ottenere del nuovo tempo libero, coltivare un hobby, oppure potersi dedicarsi ad un’attività lavorativa.

robot aspirapolvere iLifeSi possono suddividere gli elettrodomestici in tanti modi, ma uno di questi può essere tra quelli che pur accelerando l’operazione domestica hanno bisogno della nostra presenza e del nostro tempo, e quelli che svolgono la loro funzione in totale autonomia, garantendoci quindi il massimo della soddisfazione e libertà. Tra i primi possiamo indicare il forno, il frullatore, il phon, tra i secondi il frigorifero, la lavatrice, la lavastoviglie.

Ed ecco che in questi giorni è comparso il nuovo elettrodomestico che va a collocarsi nella categoria degli indipendenti: il Robot Aspirapolvere. Quell’inevitabile attività giornaliera di pulizia dei pavimenti, che fino ad ora potevamo solo condividere con l’aiuto di una scopa o di un’aspirapolvere, adesso viene presa in carico completamente da questo nuovo oggetto elettrico, capace così di liberarci di altro prezioso tempo quotidiano.

robot aspirapolvere iLifeIl piccolo disco volante cammina da solo sulle sue rotelline per tutte le stanze, spazzando e ingoiando tutto quel che trova in ogni angolo più nascosto. Dotato di un sistema di sensori che gli consentono di costruirsi la mappa della casa, frena la sua corsa di fronte agli ostacoli, sale e scende rilevando gli scalini alla sua portata, s’infila sotto i mobili e ne riesce, fino a ritornare autonomamente nel suo alloggio a ricaricarsi, pronto al successivo impiego, che può essere anche programmato e cronometrato col telecomando.

Se c’è un nuovo elettrodomestico che può facilmente e fatalmente indurci ad umanizzarlo ed a farlo entrare tra i familiari più stretti, questo è il Robot Aspirapolvere.

di Daniele Lamuraglia